lunedì 1 dicembre 2014

Ho bevuto alcuni calici di prosecco di Valdobiadene accompagnandolo con pecorino romano: una goduria per il palato. Ho cucinato un buonissimo spezzatino con patate e piselli, ma la tristezza mi assale comunque. Questa sera ci sta alla grande "Hail to the thief " dei Radiohead.

sabato 18 ottobre 2014

Visita all'orto sinergico di Angela

Impressioni di Ottobre
Ammetto che oggi è una giornata nata con la voglia di cucinare e quindi ero in giro per la Lomellina alla ricerca di sapori; avevo in mente di cucinare una "ribollita" toscana.
Fra poco preparerò l'impasto per il pane toscano che cuocerò domattina, mentre la ribollita è già sul fuoco (serata di cucina tradizionale).
Come sempre un po' di musica che crea l'atmosfera giusta: non ci crederete ma i Conorach si sposano alla perfezione con il loro forte folk metal.
Nella ricerca degli ingredienti, oltre al nostro noto Garavaglia (per il cavolo nero) avevo pensato di andare a trovare Angela di "Prendi e porta BIO" ed il suo orto sinergico.
Un messaggio su Facebook e l'accordo per una visita nel primo pomeriggio.
Il pomeriggio è cominciato con una sinergia perché il sito non è semplice da raggiungere e così Angela mi ha raggiunto davanti ai 3 laghetti di Gravellona Lomellina e guidato fino all'orto.
Dimentichiamo per un momento la visione classica dell'orto e immaginiamo la scena di "Asini": . Apparentemente un appezzamento a fine stagione con piante terminali ed infestanti, solo una retina antigrandine ed una disposizione a filare. Angela conduce la visita e come per magia ecco spuntare una fragola circondata dal prezzemolo: ancora saporita e dolce ed intorno il profumo di prezzemolo fresco. Un passo in la ed ecco spuntare fra le infestanti dell'insalata milano e della cappuccino tonda e chiusa su se stessa.
Poi zucchine per la semenza, cicoria, broccoletti iniziali e verze ancora aperte in pieno sviluppo, due zucche ornamentali le scopro spostando qualche foglia, qualche zucchina rampicante e le vestigia di piante di cetrioli abbarbicate su una rete o ad una pianta di mais (che li rende più gradevoli al palato, mi segnala Angela). Insomma l'orto con i suoi ritmi lenti sta ancora producendo e produrrà quello che deve per la stagione a venire.
Qualche decina di metri più in la un amico coltiva un ordinato orto anche lui con uso di paglia (dimenticavo di dire che tutto l'orto sinergico ha un fondo di pagliericcio) con frutti rigogliosi: grandi almeno il doppio e cicciotti rispetto a quelli di Angela. Ma lì si usa anche concime chimico.
Ammetto che ho subito il fascino della raccolta di quello che c'è (e detto fra noi gli elementi per completare la ribollita li ho trovati, fagioli compresi raccolti ieri) e del cucino con quello che trovo.
Di fatto un orto sinergico ed in particolare quello di Angela è qualcosa di nicchia che richiede un approccio particolare: ottengo quello che trovo e non quello che voglio e da qui costruisco le pietanze, vincolato. È un sogno appena cominciato e fragile, condizionato da alcune incognite logistiche, ma accidenti se mi ha colpito l'idea, proprio mentre assaggiavo una fogliolina di stevia.
Mi è venuto in mente la devolution come valore positivo quando la vita cerca di metterti in un angolo improduttivo: dalle parole di Angela traspare sia la passione per il progetto orto sinergico che per le tecniche di autoproduzione (ricordiamoci che cucina vegan e, mi é piaciuto, anche in modo critico).
Nulla può essere seriamente giudicato in 90 minuti ma, non so come dirvi, le mie sensazioni sono positive.

domenica 31 agosto 2014

Parliamo del MIO jogging e del progetto "basso elettrico"

Sinceramente stiamo parlando di un fallimento: troppo noioso e faticoso mentalmente! Qualche beneficio si è visto sulla tonicità muscolare, ma che palle!
Ho abbandonato il tutto molto presto, diciamo dopo un mese.
Però ho cominciato un progetto molto più ambizioso: imparare a suonare il basso elettrico! Questo progetto sta per iniziare il secondo anno e devo dire con profitto e coinvolgimento. Nelle prossime settimane acquisterò il mio primo basso e l'amplificatore. Cercherò di postare qualche sound!

domenica 10 agosto 2014

Da un blog "strano"


Pills [VI]

-cosa c'è?
-...
-è per quello che ho detto?
-...
-beh, se ti può far star meglio, quello che ho detto era molto meglio di quello che avevo pensato inizialmente.
================
================
Source: http://mirrorclimbing.blogspot.it

Pages - Menu